Menu' Veloce

Viktualienmarkt: il famoso mercato di Monaco

Blog 26 Apr 2019

Il Viktualienmarkt, il famoso mercato di Monaco di Baviera, si trova nel pieno centro della città a pochi passi da Marienplatz e dalla chiesa di St. Peter. Si tratta di uno dei luoghi più amati e tipici della città di Monaco.

A renderlo particolarmente affascinante è la grande varietà di prodotti tipici locali e di specialità esotiche.

Viktualienmarkt: la sua storia

Il più grande mercato di frutta e verdura della città vanta una lunga tradizione risalente al 1807. L’area destinata al mercato sorgeva all’incirca nella zona dove sorge oggi, anche se in passato era molto più ristretta per via della presenza dell’ospedale dello Hi Geist. Quando l’ospedale venne demolito nel 1885, il mercato venne ampliato e si aggiunsero nuovi commercianti.

Viktualienmarkt- Mercato di Monaco

Durante la seconda guerra mondiale la città fu colpita dai bombardamenti e alcuni di questi provocarono ingenti danni al Viktualienmarkt. Ma già a partire dal 1953 il mercato tornò a splendere, tanto che si pensò di arricchirlo con alcune fontane sparse, in ricordo di alcuni tra i più amati esponenti del cinema e del teatro bavarese.

La particolarità del Viktualienmarkt

Qui le parole chiave sono genuinità e freschezza. In questa istituzione per il popolo bavarese si trovano pane, latte, burro e formaggi della Baviera. Ma non mancano ovviamente carne, cacciagione, pesce e pollame. Frutta e verdura colorano i banchi dei vari venditori presenti all’interno del Viktualienmarkt e addirittura è possibile trovare ben 25 tipi di patate. Non mancano alcune particolarità, ad esempio il vasto assortimento di frutti esotici, forse uno dei migliori del territorio tedesco.

All’interno del famoso mercato di Monaco si respira la gioia di vivere tipica della città, un’atmosfera a metà strada fra lo stile rustico e il lusso, il nord e il sud. Ecco perché è diventato il mercato alimentare per eccellenza, uno dei pochi ad essere aperto dal lunedì al sabato, in grado di offrire prodotti di qualità e di tradizione, ma soprattutto prodotti freschi provenienti dai territori limitrofi.

Oggi il Viktualienmarkt non è un comune mercato rionale, ma è una sorta di grande negozio a cielo aperto. Qui i banchi solo tutti ordinati e tutti rigorosamente di colore verde scuro. Passeggiare tra le bancarelle alla ricerca di prodotti tipici o curiosare tra la fitta varietà di frutta e verdura è un piacere non solo per gli occhi, ma anche per il palato. I prezzi non sono propriamente economici, ma la qualità è indubbiamente eccellente.

Viktualienmarkt

 

Se vi trovate a fare un giro per il mercato ad orario di pranzo o cena i ristoranti presenti nell’area mercatale sono davvero molti e soprattutto adatti a tutti i gusti. Qui avrete la possibilità di assaporare tutte le specialità della gastronomia bavarese. Potrete, inoltre, scegliere se gustarli velocemente in piedi – prima di riprendere il vostro tour – o sedevi comodamente in un chiosco all’aperto.

Se vi trovare nel Viktualienmarkt è consigliabile fare una sosta nel grande Biergarten, il caratteristico giardino della birra ai piedi del Maibaum. Qui si celebra la grande festa popolare della Baviera. Sempre nei dintorni del mercato è possibile visitare anche la Schrannenhalle, l’antico mercato coperto realizzato a metà dell’Ottocento, oggi ristrutturato e riportato allo splendore originario.

The following two tabs change content below.

Giovanna Stelitano

Laureata in Comunicazione e Marketing, estremamente precisa ed attenta ai dettagli. Scrivo della mia passione: il mondo! Per questo non perdo occasione, appena possibile, di evadere dalla routine e scoprirne le meraviglie. E allora mai dimenticare: widen your world.
← 9 piatti tipici della cucina bavarese Qualcuno ha detto capodanno in Europa? →

Lascia un commento

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.