Menu' Veloce

Il Glockenspiel di Marienplatz: il carillon nel cuore di Monaco di Baviera

Blog 10 Mag 2019

Nel centro storico di Monaco di Baviera si trova uno dei luoghi più apprezzati dai turisti, Marienplatz. Questa piazza rappresenta il vero e proprio cuore della città, dove il tempo è scandito dal Glockenspiel, il più grande carillon della Germania e il quarto per ordine di grandezza nel mondo.

Nel cuore di Monaco di Baviera, in quella che un tempo era chiamata Markt perché ospitava il mercato cittadino, sorge oggi il Neues Rathaus ovvero il Municipio Nuovo.

L’edificio è stato definito dall’imperatore Guglielmo come il più bello di tutto il paese. Il suo stile neogotico è facilmente visibile nella sua alta torre che, con i suoi 85 metri di altezza, troneggia sulla piazza. Diventata famosa per il suo grande carillon e per la presenza di ben 43 campare e 32 statue – ciascuna rappresentante alcuni dei grandi eventi storici che hanno caratterizzato la Baviera – attirerà certamente la vostra attenzione.

Glockenspiel-orologio

 

Cosa viene rappresentato durante lo spettacolo del Glockenspiel

Glockenspiel significa letterlemente “gioco di campane” ed è definito tale perché è protagonista di un cerimoniale ben preciso. Al suono delle campane, che scandiscono l’ora esatta, prende vita uno spettacolo. Inizialmente i protagonisti sono le statue della nicchia superiore che iniziano a ballare la Ritterturnier, una giostra cavalleresca. Lo spettacolo fu creato per onorare il matrimonio tra il duca Guglielmo V° di Wittelsbach e la principessa Renate von Lothringen avvenute nel lontano 1568.

Dopo questo spettacolo il carillon allieta gli spettatori presenti in piazza con un’altra celebre manifestazione, la Schafflertanz o “Danza dei bottai”, che ripercorre il ritorno alla normalità della città di Monaco dopo un difficile periodo di pestilenza durato per ben due anni.

L’inizio dello spettacolo viene anticipato dal suono delle campane della torre per avvisare tutti gli spettatori che il Glockenspiel sta per azionarsi. Tre volte al giorno, se vi trovate a Monaco, avrete la possibilità di assistere al Glockenspiel di Marienplatz che si conclude con l’uscita del gallo dorato dalla sommità del carillon.

Il Glockenspiel del Neues Rathaus entra in funzione tre volte al giorno, precisamente alle 11.00, a mezzogiorno e, da Marzo ad Ottobre, anche il pomeriggio alle 17.00.

Su questa torre è presente anche la statua in bronzo del Münchner Kindl, il bambinello di Monaco di Baviera, l’eterno simbolo della città. Qui, tutte le sere, il Glockenspiel  riserva ai turisti uno spettacolo imperdibile con la rappresentazione del “Das Munchner Kindl wird zu Bett gebracht” ovvero “il bambinello di Monaco che viene portato a letto”.

Glockenspiel-statue

 

Un ulteriore spettacolo, infatti, può essere ammirato per una decina di minuti anche di sera, alle 21. Si propone agli spettatori una rappresentazione altrettanto particolare: dal settimo piano della torre dell’orologio un alfiere con il corno benedice il bambinello di Monaco e l’angelo lo accompagna a letto. Il tutto sulle note dell’opera di Wagner e della soave ninna nanna.

Dopo lo spettacolo non esitate a fare una visita alla torre del Neues Rathaus perché da qui potrete godere di una favolosa vista panoramica sulla piazza principale di Monaco di Baviera, sul vecchio municipio e sullo storico mercato ortofrutticolo, oltre a gran parte della città.

The following two tabs change content below.

Giovanna Stelitano

Laureata in Comunicazione e Marketing, estremamente precisa ed attenta ai dettagli. Scrivo della mia passione: il mondo! Per questo non perdo occasione, appena possibile, di evadere dalla routine e scoprirne le meraviglie. E allora mai dimenticare: widen your world.
← Un viaggio tra usi e costumi della Baviera 9 piatti tipici della cucina bavarese →

Lascia un commento

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.