Menu' Veloce

Isartor

IsartorL’Isartor situata in Isartorplatz in Monaco di Baviera è una delle quattro principali porte della cinta muraria medievale. Costruita a scopi di fortificazione, la principale funzione era di difesa della città. E’ è la più orientale delle tre restanti porte gotiche della città (insieme a Sendlinger Tor e Karlstor). La porta (in tedesco: Tor) è situata vicino al fiume Isar e motivo per il quale è stata così chiamata.

Storia dell’Isartor

Isartor decoriQuesta porta è stata costruita nel 1337 durante l’ampliamento di Monaco e la costruzione della seconda cinta muraria della città tra il 1285 e il 1337 che è stata completata sotto l’imperatore Luigi IV. L’Isartor è oggi l’unica porta medievale di Monaco di Baviera che ha conservato la sua torre principale. Con il restauro nel 1833-35 voluto da Friedrich von Gärtner si sono ricreate le dimensioni e l’aspetto della struttura originale. Gli affreschi, realizzati nel 1835 da Bernhard von Neher, raffigurano il ritorno vittorioso dell’imperatore Luigi dopo la battaglia di Mühldorf nel 1322. La porta oggi ospita un museo umoristico che è dedicato al comico e attore Karl Valentin. È stato integrato anche un Caffè per i visitatori.

Come arrivare all’Isartor

L’Isartorplatz è servita dalla S-Bahn dove la stazione prende il nome dell’Isartor. Per arrivarci si possono comodamente prendere da Marienplatz la S3, la S4, la S6 e la S7.

Mappa dell’Isartor

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.